I migliori festival d'arte da visitare nel mondo

Biennale di Venezia La Biennale di Venezia è una mostra che si svolge ogni due anni in è una delle più antiche, grandi e importanti mostre d'arte contemporanea del mondo. La Biennale, iniziata nel 1895 e che ora si tiene ogni due anni, attira oltre 300.000 visitatori. Questo festival, conosciuto come le "Olimpiadi dell'arte contemporanea", è dove i paesi mandano i loro artisti più promettenti.

La precedente Biennale

La precedente Biennale, la 54esima, si è svolta nel 2011 da giugno a novembre. La ricreazione in cera di candela di Urs Fischer della classica scultura di Giovanni Bologna del 1583 "The Rape of the Sabine Women" e l'opera "Life is Beautiful" dell'artista iraniano Farhad Moshiri costruita con centinaia di coltelli che perforano un muro sono stati due dei punti salienti dell'anno. La Biennale di Venezia 2013 si svolgerà da giugno a novembre.

I migliori festival d'arte da visitare nel mondo

Art Basel Svizzera e/o Art Basel Miami

Sono due delle fiere d'arte più prestigiose del mondo. Nonostante il fatto che la prima Art Basel ha avuto luogo in Svizzera nel 1970, è cresciuta rapidamente fino a diventare uno degli eventi artistici più importanti per i commercianti d'arte di alto livello, collezionisti, curatori e appassionati d'arte in tutto il mondo.

Un evento tra fratelli

Basilea, soprannominata la più grande fiera internazionale d'arte moderna e contemporanea del mondo, ha lanciato un evento gemello, Art Basel Miami, nel 2002, che è cresciuto fino a diventare uno degli eventi più popolari della città. Quest'anno Art Basel Svizzera avrà luogo dal 14 al 17 giugno e presenterà opere di oltre 2.500 artisti provenienti da oltre 300 gallerie di 36 paesi.

La Biennale di Venezia ha una lunga e illustre storia

La prima Esposizione Internazionale d'Arte si è tenuta nel 1895, mentre i Festival di Musica, Cinema e Teatro si sono tenuti negli anni '30. In seguito vennero l'Architettura (dal 1980) e la Danza (dal 1999).

Cosa significa per il mondo dell'arte essere sostenibile?

Le industrie creative come l'architettura, la scultura e altre varie forme d'arte hanno seguito l'esempio man mano che la nostra cultura ha assunto più doveri e azioni sociali. Gli artisti che vogliono contribuire al discorso attuale sulla sostenibilità stanno utilizzando la loro arte per comunicare un messaggio, sia attraverso il suo tema o il mezzo in cui è stato creato.

Le Nazioni Unite hanno formato la Commissione Mondiale sull'Ambiente e lo Sviluppo nel 1983 per incoraggiare la collaborazione mondiale verso pratiche sostenibili che beneficiano sia l'economia che l'ambiente.
1
Questo gruppo, ora conosciuto come la Commissione Brundtland, è stato il primo a definire lo sviluppo sostenibile e l'arte, risultando nelle Linee guida Brundtland del 1987, che da allora sono state utilizzate per guidare le decisioni responsabili dal punto di vista ambientale in una serie di industrie.
2
Lo "sviluppo sostenibile" è definito come "lo sviluppo che soddisfa le esigenze attuali senza mettere in pericolo la capacità delle generazioni future di soddisfare i propri bisogni".
3